Pratiche edilizie
Prestazione energetica
Perizia immobiliare
Planimetria catastale

 
 
Area utenti professionali
 

Dal 09/11/2015 il catasto indicherà nella visura anche il numedo di metri quadri dell' immobile, dato che servirà ai comuni per far pagare pagare la tasi.

Questo dato però può non essere attendibile perchè ricavato da quanto presente in banca dati che può non essere veritiero.

Infatti fino a ieri  il dato sensibil per la rendita catastale era  il vano catastale, pertanto i tecnici non hanno mai dato particolare attenzione alla misura delle superfici, per questo  è molto probabile che un gran numero di unità riporti dati non coerenti con la realtà .

Se ritenete che vi sia un errore nella misura riportata in visura è consigliabile far effettuare un rilievo accurato della propria unità e se incoerente  chiederne una rettifica.

La superficie catastale non è la superficie calpestabile, ma è la superficie "commerciale" calcolata secondo il DPR 138 1998 allegato C e comprende ad esempio  lo spessore dei muri perimetrali ( fino a 50 cm) , le cantine al 25% etc., etc.

{sidebar id=9}

 

 

NEWSFLASH

Clicca sul seguente link per il video su come calcolare l'IMU

Clicca sul seguente link per il video su obbligo ceertificato energetico anche per annuncio affitto immobile

Dopo l'IMU arriva l'IMU BIS Video Imu Bis

Design by Key D'Or